Presentazione Coaching Staff di LoL

Dietro ogni grande team che si rispetti, si nascondono delle figure che nella maggior parte delle volte passano in secondo piano, ma che al contrario rappresentano il fulcro della squadra stessa e senza le quali sarebbe difficile ottenere grandi risultati. Per questo motivo, quest’oggi, abbiamo il piacere di presentarvi ufficialmente il Coaching Staff che opera quotidianamente dietro il nostro team di League of Legends!

presentazione2

Partiamo da Alberto “Mun Harashi” Lo grasso: attualmente main coach del team, si porta dietro di sé molte esperienze coach/analyst. Iniziato come head coach del team inferno esi, successivamente head coach nel team inFerno eSports. I risultati non sono mai mancati: gli inFerno hanno vinto lega seconda senza nessuna sconfitta.  Dopo aver lasciato il ruolo di head coach, si è dedicato maggiormente come analyst in alcuni team europei. Con queste esperienze ha formato uno staff competente per puntare al massimo con noi iDomina!

Daniele “Dan” Antonucci: appassionato di League of Legends da piú di 8 anni, è entrato da poco tempo nel mondo competitivo. Ha iniziato la sua carriera come giocatore presso esi come primo midlaner del team inferno.  Dopo aver terminato il periodo e raggiunto il livello Master su League of Legends, si è spostato insieme a parte dello staff e giocatori negli inFerno eSports, dove è stato il midlaner del team inFerno Blue per circa 6 mesi. Ha smesso di sua iniziativa la sua carriera come giocatore  per dedicarsi, tutt’ora, come analyst presso il nostro team.

Luce Saiu Carta: Luce non è solo un nome ed un nickname, ma è anche un suo tratto di personalità. Appassionata di LoL ormai da 3 anni si è interessata sempre più al mondo competitivo, tanto da parteciparvi nel suo piccolo in tornei sia online che LAN con generosi risultati. Ex ADC, classe ’99, Luce ha avuto altre esperienze come coach prima di portare la sua solarità in casa iDomina.

presentazione1

Jacopo “BergamHusky” Viganò: analyst “di razza” dalla nordica Bergamo, scopre League of Legends in season 3 e se ne innamora immediatamente. Affascinato da tutto ciò che si cela dietro al gioco, comincia a seguire assiduamente le competizioni nazionali e internazionali raccogliendo dati per comprendere il gioco in maniera piú profonda. Dopo qualche esperienza come analyst in team amatoriali, nel novembre 2017 la chiamata in iDomina, in uno staff coeso che è per lui una seconda famiglia.

Steven “Malasorte” Carollo: professionalmente poliedrico, coniuga l’amore per i videogiochi e la curiosità verso la psicologia nella figura del “Mental Coach”.  Dopo anni di formazione presso svariate multigaming, abbraccia il progetto iDomina a causa di una visione comune del modo di interpretare l’e-sport. Di professione sceneggiatore, crede che l’insegnamento e la scrittura abbiano lo scopo comune di condividere, far riflettere ed accrescere il prossimo.

Davide “ZaviD” Bovo: laureando in Psicologia Clinica con una tesi incentrata proprio sugli eSports. E’ stato un giocatore di talento, posizionatosi Master nel corso di diverse stagioni, nonché uno tra i migliori Support che l’Italia abbia avuto. Dopo essersi posizionato sul podio di numerosissime competizioni, alcune anche internazionali, ZaviD ha appeso il mouse al chiodo, accumulando esperienza come parte dello Staff di diversi team, tra cui anche gli inFerno eSports.