Recap completo della finale di Lega Prima

iDomina ad un passo dalla gloria.

Si è concluso l’evento Lega Prima, torneo organizzato da GEC – Giochi Elettronici Competitivi, che ha visto vincere i Forge per 3-2.

iDomina

Day 1

Nella giornata di Sabato abbiamo sfidato il team co-HOP. Un team che vede diversi ex membri di iDomina quali ChuckissimoOcclumats e Trust0.

Game 1
La serie inizia nel migliore dei modi, infatti nel primo game l’attento studio del nostro Coach “Cammo“, riesce a prevedere la botlane avversaria. Il team è quindi preparato a questo insolito duo Ziggs- Camille, riuscendo senza problemi a contrastarlo. La vittoria è quindi inevitabile, vista la prova fantastica di Vaniiali che con la sua Anivia finisce 8/1/2 e Saddy con Lucian finirà con il risultato di 12/1/3.

MVP del game Saddy

Game 2
Il secondo game è decisamente più combattuto. Il team stava dominando per quasi tutto il game, ma alcuni errori banali avrebbero potuto contribuire a fargli perdere il game. Il team aveva comunque un vantaggio importante e Saddy, dopo un errore di posizionamento pochi minuti prima, sarà il fulcro del fight finale. I co-HOP cercano il fight, Saddy esce dal fight, mentre gli avversari continuano a usare tutte le loro risorse su Vaniiali ignorando il primo. Con la sua Caitlyn riesce a portare una quantità di danno enorme e a demolire i tank avversari. La Shockwave di Vaniiali che prende tre persone, mette la fine al secondo game. 2-0 per gli iDomina.

Game 3
Il game inizia con un pick di Renekton di Occlumats che punta a counterare la Camille di Gabbo, questo si rileverà essere un pick decisamente importante per i Co-HOP. Infatti Chuckissimo e Occlumats rispettivamente con Gragas e Renekton, dominano il game e lo chiudono il game al minuto 30. 2-1 per gli iDomina.

Game 4
Arrivati al game 4, nell’aria si respira un po’ di tensione, con i Co-HOP che puntano al come back. SomeJojo prende Jarvan e Vaniiali Twisted Fate, questi due pick saranno la chiave di volta di questo game. Ci sarebbe molto da dire in questo game, visto che succede praticamente tutto nei primi 20 minuti di game. Ma basta dire che SomeJojo nel primo gank bot riesce a prendere 2 uccisioni, portando un vantaggio importante per il suo team. Al minuto 20, il team è in vantaggio di 11k gold con lo score di 21-9, SomeJojo e Vaniiali trascinano il team con una prova eccezionale.

Risultato finale iDomina 3-1 co-HOP

Day 2

Giorno della finale, i nostri avversari sono i Forge, il team più forte in Italia al momento. Un team che ha sempre dimostrato la sua forza durante questo torneo, senza aver mai perso un game. Un team che è un po’ la nostra bestia nera, visto che in Lega Prima non li abbiamo mai battuti.

Ci troviamo quindi davanti ad un team temuto, ma che comunque aveva un punto debole. Bloody e Creon sono una bot giovanissima e alla sua prima esperienza on stage, cosi come TuTu che è chiamato a sostituire Jiizuke.

Allo stesso tempo nel nostro team ci sono Saddy che è anche lui alla prima vera esperienza. Nella giornata di ieri ha esibito una prestazione ottima, con giocate fantastiche da una parte, ma con errori dovuti forse dalla tensione.


GAME 1

FORGE
Vanez Nautilus
Click Rengar
Tutu Viktor
Creon Ashe
Bloody Karma

IDOMINA
Gabbo Gragas
Somejoio Kha’Zix
Vaniali Ahri
Saddy Cait
Horizon Nami

La draft è davvero ottima, il pick di Kha’Zix e Ahri sono dei ottimi counterpick. Sarà Saddy ad aprire la finale con una fantastica kill sul rivale Creon. Nella prima fase di game riusciamo a prendere un discreto vantaggio su tutte le corsie, tranne la corsia superiore che vede Vanez riuscire a tenere Gabbo. Il game volge sempre più in favore dei nostri ragazzi che riescono a capitalizzare tutto il vantaggio ottenuto. Sullo sviluppo di un fight nella corsia centrale, riusciremo quindi a vincerlo e prendere il Barone Nashor. Il game si chiuderà poco dopo con la prima vittoria nel torneo contro i nostri rivali. iDomina 1-0 Forge.


GAME 2

FORGE
Vanez Kayle
Click Rumble
Tutu Viktor
Creon Ashe
Bloody Karma

IDOMINA
Gabbo Kled
Somejoio Kha’Zix
Vaniali Vladimir
Saddy Cait
Horizon Nami

I Forge tirano fuori la loro arma segreta, la Kayle top di Vanez. Il pick è uno dei più amati dal toplaner, ma anche fra i più temuti. Il focus dei Forge è quindi sulla corsia superiore, dove cercano di supportare Vanez. Sullo sviluppo di un gank nella toplane, Somejoio cerca di aiutare Gabbo che fino a quel momento era behind. L’azione è seguita da Click che insieme a Vanez riescono a vincere un fight che chiuderà i conti nella toplane. Nella bot invece accade di tutto, nel bel mezzo di un fight, il server crasha, sembra ci siano gli estremi per un remake, ma così non è. La Ashe di Creon porterà a casa una tripla uccisione. Il game da lì a poi è praticamente tutto in ascesa per i Forge che aumenteranno il vantaggio e dopo un fight al Barone, chiudono il game. iDomina 1-1 Forge.


GAME 3

FORGE
Vanez Gragas
Click Elize
Tutu Viktor
Creon Caitlyn
Bloody Karma

IDOMINA
Gabbo Shen
Somejoio Lee Sin
Vaniali Cassiopeia
Saddy Lucian
Horizon Nami

Il terzo game inizia con una draft insolita per i Forge, infatti la temuta Cassiopeia di Vaniiali rimane open. Questo risulterà essere un grave errore per i Forge, visto che Vaniiali riesce a dominare la lane. Il team investe moltissime risorse nella corsia centrale, questo porterà Cassio ad avere un vantaggio enorme. Saddy e Vaniiali si portano sul 3-0 verso il minuto 22 e grazie a queso vantaggio compensano lo 0/4 di Gabbo che è stato perma gankato dalla Elise di Click. Minuto 26, fight nella corsia centrale, disastro Forge e Barone per noi. Il game viene stallato dai Forge, che cercano di difendere gli inibitori, ma una giocata incredibile di SomeJoio con il suo Lee Sin si butta nel mezzo, kick su Viktor, ACE della squadra avversaria. Vaniiali chiuderà il game con lo score di 7-0-7. iDomina 2-1 Forge.


GAME 4

FORGE
Vanez Gnar
Click Elize
Tutu Orianna
Creon Ashe
Bloody Karma

IDOMINA
Gabbo Poppy
Somejoio Lee Sin
Vaniali Viktor
Saddy Lucian
Horizon Lulu

Il game è decisamente molto equilibrato, questa volta riusciamo a prendere Lulu, permabannata in quasi tutti i game. L’obbiettivo è quello di proteggere Saddy, viene anche preso Viktor a TuTu, che però risponde con la sua Orianna. Il game è molto stallato da entrambi i team, ma sono i Forge che prendono vantaggio di gold man mano che passano i minuti. Al minuto 25 c’è un errore di visione del team, che porterà a un Barone gratis per i Forge è sullo sviluppo del fight porterà ad un ACE. Tutto da rifare, i Forge recuperano e ci portano al quindo game. iDomina 2-2 Forge.


GAME 5

FORGE
Vanez Kennen
Click Leesin
Tutu TF
Creon Ashe
Bloody Karma

IDOMINA
Gabbo Olaf
Somejoio Kha’Zix
Vaniali Anivia
Saddy Cait
Horizon Lulu

Siamo arrivati all’ultimo game, l’epilogo di una serie infinita, quasi 7 ore di game continui. Tra pause dovute a problemi di client, la tensione è alle stelle. La draft questa volta è concentrata su Gabbo che counterpicka il Kennen di Vanez con Olaf. Gabbo inizia a prendere vantaggio con due kill nella corsia superiore, diventando un serio problema per i Forge. Click da molta pressione in tutte le lane, dando un vantaggio enorme nella botlane, ma il game vede comunque una parità di gold al minuto 25. Passano i minuti è il game inizia a prendere una piega diversa, i Forge iniziano a capitalizzare il vantaggio di TuTu e si portano avanti in gold, fino ad arrivare al momento decisivo.

Al minuto 32, c’è un freeze, il game va in pausa. iDomina 1-0 Forge. è botlane contro iDomina 1-0 Forge., cerca di mettere pressione, ma esagera e iDomina 1-0 Forge. lo punisce, sembra voler scappare con il ghost. In questo preciso momento si decide il game, iDomina 1-0 Forge. si gira cercando un 1vs1, forse molto confident per via della ultimate e del lifesteal, ma i minion sono i favore di Vanez e quest’ultimo riuscirà a vincere lo scontro. I Forge forzano un Barone grazie al vantaggio numerico, si rivelerà vincente è permetterà di fare ACE. I Forge chiudono il game e vincono il quinto game. iDomina 2-3 Forge.


Riepilogo

Finisce dunque il quinto game, dopo una serie entusiasmante, dopo 7 ore di game, dopo tantissimi alti e bassi, dopo che siamo arrivati ad un passo dall’impresa. Mancava pochissimo per battere il team più forte in Italia, alla fine ha vinto il loro sangue freddo, ha vinto l’esperienza.

Ma per noi è stata un esperienza fantastica, perché grazie a questo scontro abbiamo capito che il gap che ci separa dalla prima è davvero minimo. Siamo lì, tra le più forti e puntiamo a prenderci la nostra rivincita, visto che la prossima volta sarà diverso.

L’esperienza è stata molto positiva per tutti i nostri ragazzi, alcuni di loro erano alla loro prima Lan, altri erano più confidenti a questa esperienza, ma il risultato è stato decisamente positivo.

Facciamo un ringraziamento a SomeJojo che ci ha dato una grossa mano nel momento del bisogno, entrando nel team per sostituire il nostro Jungler. Il suo contributo è stato davvero fantastico e ci ha permesso di arrivare fino a qui, le sue giocare incredibili e la sua visione di gioco hanno alzato il livello.

Considerazioni di Vaniiali e Gabbo

Vaniiali: Il torneo è stato organizzato molto meglio rispetto all’andata,peccato per i problemi tecnici iniziali. L’esperienza contro i forge  sarà difficile da dimenticare,credo di aver dato il massimo nei primi 3 game. Purtroppo sono arrivato verso la fine davvero esausto.

Però sono orgoglioso delle nostre due vittorie e dell’ultimo game. Sono sicuro che pian piano riusciremo ad imporci su tutti gli altri team e saremo primi in Italia dopo tanto duro allenamento.

Gabbo: Sinceramente ho poco di cui lamentarmi per quanto riguarda GEC e l’organizzazione di Lega Prima,a parte alcuni errori in regia facilmente ignorabili,GEC ha creato un evento fluido e senza intoppi,non associo quindi i problemi riscontrati durante la finale a GEC,piuttosto li associo a dei disservizi della Riot sul Client da torneo.  La finale contro i 4G è stata un’esperienza molto costruttiva,che ha aiutato tutto il team a fare più di un passo avanti per quanto riguarda l’esperienza sia di giocatori singoli,che giocatori di team. Giocare contro vANEZ per cinque game di fila è stato senza dubbio parecchio stressante data la sua bravura,mi ha senza dubbio dato una lezione per quanto riguarda la mia linea. La finale nonostante la durata di quasi 8 ore complessive è stata un’esperienza fantastica,piena di colpi di scena e (almeno da parte mia) urli ed hype.

 Il primo passo per il futuro è quello di migliorare ovviamente,questa serie mi ha dimostrato quanto ancora mi manca,e quanta differenza ci sia tra me ed i toplaner dei Top3 team in Italia. Dunque spero di poter fare meglio nei prossimi tornei e di portare a casa risultati migliori di quelli di Lega Prima,il mio team ha dimostrato grandi cose,ora tocca a me raggiungere gli standard per andare avanti.