Alb987 e JDart al Dreamhack Winter

La stagione competitiva del 2017 si avvia ormai alla sua conclusione e il Dreamhack Winter di Jönköping rappresenta l’ultimo palcoscenico di rilievo per l’anno in corso. Nei giorni 1, 2 e 3 dicembre anche noi di iDomina eSports prenderemo parte al Grand Prix Hearthstone svedese, augurandoci di chiudere il 2017 con un nuovo successo da aggiungere alla bacheca. Alberto “Alb987” Reano e Dario “JDart” Cozzo saranno tra i 250 giocatori che siederanno ai tavoli del Dreamhack, potendo finalmente giocare la lineup studiata nel corso degli ultimi mesi insieme al resto del team. Incoraggiante il numero degli italiani presenti, saranno ben 22, sinonimo di una grande crescita già evidenziata sin dallo scorso Dreamhack di Valencia.

A pochi giorni dalla partenza abbiamo fatto alcune domande ai nostri ragazzi.

Il Dreamhack Winter è sempre più vicino, come stai vivendo queste giornate di preparazione al torneo?

Alb987: Le sto vivendo come sempre prima di ogni torneo. Sono molto tranquillo e cerco di mettere a punto una lineup che mi faccia sentire confident.

JDart: In tutta sincerità non sto vivendo benissimo questi giorni prima del Dreamhack. La preparazione al formato Last Hero Standing in questo metagame è particolarmente difficile. Si ha sempre l’impressione di avere una coperta troppo corta, quando provi a coprirti da un lato magicamente ti scopri dall’altro. Avere un lato scoperto in LHS può essere fatale! Sto testando e studiando parecchio il metagame con gli altri ragazzi del team, spero soltanto che gli sforzi di questi giorni diano i loro frutti.

Quanto ritieni importante il confronto quotidiano coi tuoi compagni di squadra?

Alb987: Il confronto quotidiano è davvero fondamentale. Insieme si riesce a comprendere al meglio le potenzialità di più mazzi e discutere le strategie da intraprendere durante l’evento.

JDart: Ritengo il confronto non importante ma fondamentale, soprattutto quando hai dei compagni di squadra di questo calibro! C’è sempre da imparare dal confronto con loro e il lavoro che stiamo facendo per la preparazione a questo evento è di altissimo livello.

Dal tuo ingresso in iDomina eSports sono già passati alcuni mesi. Cosa è cambiato da quel giorno?

Alb987: Devo ammettere che in questi mesi ho avuto la possibilità di partecipare a qualche torneo con buoni risultati, aumentando la consapevolezza in me stesso.

JDart: È cambiato molto, davvero molto. L’approccio al gioco, l’approccio alla community, l’approccio alla preparazione ad eventi del genere, ma è altrettanto cambiata l’attenzione e le aspettative intorno a me come giocatore. La gente si aspetta un risultato importante, io ci sto mettendo il massimo per ottenerlo, magari già a questo Dreamhack!

Un palcoscenico importante come quello del Dreamhack vedrà la partecipazione dei più forti giocatori al mondo. C’è qualcuno in particolare che ti piacerebbe sfidare e perché?

Alb987: Onestamente non saprei, più che sfidare mi piacerebbe incontrare Sjow e Tyler dato che li seguo spesso.

JDart: Assolutamente si, c’è un giocatore che spero di sfidare, magari in una eventuale top, e si tratta di Feno. Lo stimo tantissimo come persona, come giocatore, come approccio al gioco ed è (insieme a Rdu, che purtroppo non sarà presente) il giocatore a cui mi ispiro e al quale faccio riferimento come stile di gioco.

Che aspettative hai per questa trasferta internazionale?

Alb987: Non mi pongo mai aspettative. Gioco sempre tranquillo e disilluso cercando di dare il meglio. Finora ha pagato! (ride, ndr)

JDart: Vista la preparazione e l’impegno le aspettative sono assolutamente alte. Il sogno sarebbe una top 16 al mio primo evento internazionale. Superare i Turni di Svizzera sarebbe fantastico e premierebbe tutta la preparazione che c’è dietro. Ma se ciò non dovesse accadere non c’è da tirarsi giù, per me l’importante sarà giocare a testa alta esprimendo il massimo da me stesso, dal mio stile di gioco e dalla mia lineup.

Da una parte l’esperto Alb987 che ha già vinto in palcoscenici importanti, e dall’altra JDart al suo esordio internazionale. Insieme per lottare contro i più forti giocatori del mondo. Insieme con la maglia di iDomina eSports.

Lo staff e il resto del team porge i migliori auguri ai nostri due campioni, seguiremo con grande fervore i loro progressi durante il torneo e vi invitiamo a fare altrettanto tramite le dirette streaming disponibili tu Twitch.

Articolo a cura di Daniele “AidenTrubel” Di Maggio