Recap delle emozioni vissute al Milan Games Week!

Nei giorni 29, 30 settembre e 1 ottobre, si è tenuta a Rho Fiera la Milan Games Week. Oltre ad essere un punto di ritrovo per gli appassionati di videogiochi in generale, quest’anno come non mai la fiera si è rivelata essere il fulcro degli eventi esport italiani, con competizioni spalmate nell’arco dei tre giorni.
Non poteva mancare a una kermesse così importante la nostra associazione, che ha portato ben due team (Call of Duty e League of Legends) a competere nelle fasi finali di due dei principali tornei italiani: la CPC e il Red Bull Factions.

Pronti via, il primo giorno si comincia subito con CoD. I nostri ragazzi, gli iDomina GamesTime composti da Spark, Termey, MardoK e Beastyy si dimostrano molto motivati ed agguerriti fin dall’inizio, battendo 3-1 i temibili NextGaming Sublime. Si arriva quindi al momento tanto atteso della finale, contro i favoriti vincitori degli stage precedenti, gli EnD Focus. La Bo5 contro questi ultimi si rivela particolarmente equilibrata, fino ad arrivare appunto alla quinta mappa della serie. Ed è proprio qui, nel round decisivo che il nostro Beasty si trasforma in una letale macchina da guerra e annienta in 1v1 l’avversario Diste, consegnando così la vittoria del Cerca e Distruggi e della serie ai propri compagni. A questo punto la festa può esplodere, sfociando nel meraviglioso abbraccio tra giocatori e staff della grande famiglia di cui tutti noi facciamo parte.

46-2

Non altrettanto roseo invece il percorso dei nostri ragazzi di League of Legends, che in seguito a una prestazione sotto tono vengono sconfitti il giorno successivo dal team Outplayed in semifinale, andando a ottenere un terzo posto a parimerito con i NextGaming. Rimane comunque il buon percorso dei ragazzi che li ha portati a lottare fino alle semifinali.

65-2

Bilancio assolutamente positivo quindi quello del Games Week 2017, un’edizione questa che ha visto protagonisti i nostri ragazzi che si sono battuti nella splendida cornice della PG Arena, un luogo magico che ha saputo regalare grandi emozioni a chiunque abbia potuto assistere agli eventi (e per questo, ovviamente, grandi complimenti vanno fatti agli organizzatori: i ragazzi dello staff di PG Esports). Ora che anche questa tre giorni è alle spalle non resta che riprendere a lavorare per presentarsi al meglio ai prossimi eventi, che preannunciano sfide che richiederanno il massimo sforzo da parte nostra. Continuate quindi a seguirci per sapere come proseguirà la nostra avventura!